"La raccolta di alcune mie Poesie, scritte col Cuore"

lunedì 16 dicembre 2013

"Caro Gesù Bambino"










Caro Gesù bambino
Tu che sei la nostra luce quotidiana,
a te,
che ci accompagni verso le giuste vette,
a te,
che ci fai comprendere quando sbagliamo e quando no,
a te,
che ci fai riflettere e ogni giorno arricchisci la nostra esistenza.



Chiedo,

afferraci per mano e facci capire quanto bello è regalare una speranza,
un dolce sorriso a chi non crede più in nulla, a chi ha perso tutto…





Caro Gesù bambino,
ricordo la tua dolce nascita
riuniti nella cucina al caldo col Camin acceso,


ricordo le mie sorelle,
 i miei fratelli intrepidi per lo scoccar della mezzanotte.


La tua nascita,
le preghiere con le persone care,
e poi gli abbracci le carezze, con tanti baci.


L’amore che d’improvviso ci riuniva tutti,
senza esclusioni, gli auguri a tutto il quartiere…
Quel profumo
quel gioire
un momento indimenticabile…


Tu che sei nato in una grotta senza tante pretese,
tu, bambin Gesù,
ci hai donato la gioia di vivere,
tu,
che in ogni istante avvolgi tutti i tuoi figli in un grande e unico abbraccio.



Dico grazie per tutto ciò che ci doni,
che ci invii da lassù,
grazie perché ci proteggi di continuo,
 e non potremmo chiederti di più!


Grazie mio redentore per averci fatto uomo,
per essere costantemente nella nostra vita.


 Grazie che aiuti sempre chi è meno fortunato,
chi è meno felice
chi non possiede una casa dove rifugiarsi, e proteggersi alla sera…


Chi ha perso la speranza nella vita.
Grazie mio Signore
Grazie da tutti noi!
E buon Natale a tutti voi…

Antonella Miceli


14 commenti:

  1. ciao Antonella, molto bella e augurale questa tua poesia, una preghiera a Gesu' Bambino, per questo natale, per ringraziarlo, con la speranza che le cose vadano meglio per tutti, i tuoi pensieri sono anche le nostre considerazioni in questo periodo difficile, il natale di una volta lo ricordiamo sempre con affetto e malinconia perche' era piu' gioiso piu' sentito, complimenti,
    grazie per gli auguri, tanti auguri anche a te e famiglia, buone feste in serenita' , ciao baci rosa, buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Ciao Rosa,
      grazie, grazie di cuore a te cara amica che sei sempre tanto presente e attenta a quello che scrivo!
      Grazie Rosa auguro un Natale splendido anche a te e famiglia!
      Ti abbraccio, baci.

      Elimina
  2. Stupendi versi, Antonella.

    Se permetti la pubblcherei, come ultima poesia di Natale.

    Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Grazie Gianna,
      che onore ^_^ grazie di cuore!
      Buona giornata anche a te.

      Elimina
  3. Cara Antonella, che poesia!!! colpisce al cuore di ognuno di noi, sono versi che risvegliano lâmore vero che il Gesù bambino insegna sempre a tutti noi.
    Grazie cara amica, tu auguro una serena serata, con un abbraccio forte.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Caro Tomaso,
      che dire mi emozioni :) quello che mi scrivi, è un continuo elogio, un grazie immenso con tutto il cuore!
      Ti abbraccio forte e ti auguro una splendida serata.

      Elimina
  4. Ciao cara Antonella grazie per questa poesia preghiera che emozionandoti entra nel cuore donandoti pace e serenità
    Un forte abbraccio e ti auguro un lieto fine settimana.

    Nel mio blog ci sono gli auguri di buon Natale che ho lasciato
    anche per te clicca qui per vederli ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Ciao Tiziano caro,
      grazie a te amico mio!
      Corro :D a presto!

      Elimina
  5. Un brano piano e lineare, dotato di una forma che sfiora spesso la preghiera e che oscilla fra prosa e poesia, colorandosi di teneri ricordi.
    Nel celebrare certe ricorrenze, c'è spesso il rammarico di ciò che si è perduto, anche se a volte chi scrive è giovane, come nel caso di Antonella Miceli, artista spontanea e poliedrica, che nei suoi versi rivela il suo animo puro, semplice e aperto e fiducioso verso la realtà circostante.
    Assieme all'apprezzamento per dette doti, le giungano pure gli auguri di Buon Natale.

    RispondiElimina
  6. Metti la mano sinistra sulla spalla destra e la mano destra sulla spalla sinistra.
    Hai appena ricevuto un abbraccio a distanza. Buon 2014.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Grazie Giancarlo sottilissimo :-)
      Ricambio gli auguri di buon 2014!

      Elimina